Inibitore rezeptfrei online kaufen

15.00

Categoria:

VEDI OFFERTE

Cosa serve?:

Formula:omeprazolo

Che cos’è?: Medicina brevettuale.

Presentazioni: Capsule da 10 mg o 20 mg

– Vendita di prescrizione

Rischi in gravidanza: sotto

Rischi dell’allattamento al seno: sotto

Rischi con l’alcol:

Articolo revisionato e approvato da:Dr. Ruben Santos DelfinID: 2251455, seguendo la politica editoriale – Ultimo aggiornamento: 15/03/2019

Consulta il tuo medicoper sempre/NOautomedicare / Questo è unguida informativa

Indice

Guida alle informazioni sugli inibitori

    Nomi commerciali:

    Inhibitron, Inhibitron F, Inhibitron Infusion, Inhibitron Twin. Nome generico:

    omeprazolo Serve per:

    Gastrite, reflusso, esofagite da reflusso, ulcere gastriche.

Cos’è Inhibitron ea cosa serve?

Inibitoreè un farmaco di marca per il farmaco noto come omeprazolo , un farmaco ampiamente usato per trattare molteplici condizioni legate all’acidità di stomaco.

Nello stomaco ci sono diversi tipi di cellule con diverse funzioni, una di queste sono le cellule parietali o ossintiche, che sono responsabili della generazione dell’acidità del succo gastrico.Inibitore(omeprazolo) agisce inibendo un enzima in queste cellule noto come pompa protonica, che è responsabile di conferire questa caratteristica acidità al succo dello stomaco.

Riducendo l’acidità del succo gastrico, Inhibitron è usato per trattare condizioni come:

    Reflusso gastroesofageo:

    quando il succo gastrico entra in contatto con l’esofago e lo irrita. Dispepsia o gastrite

    : (indigestione acida) è un fastidio comunemente doloroso nella parte superiore dell’addome. È generalmente associato al reflusso e include sensazioni di gonfiore, gonfiore e nausea. Ulcere gastriche:

    prodotto o meno da batterihelicobacter pylori. Helicobacter pylori

    : Insieme ad altri antibiotici, Inhibitron aiuta a sradicare questo batterio riducendo il grado di acidità di questo organo, uno stato che ne favorisce la proliferazione. Esofagite

    : condizione causata principalmente dalla recidiva del reflusso gastroesofageo, che si osserva principalmente nelle persone con ernia iatale (quando una piccola porzione dello stomaco sporge sopra il diaframma, nel punto in cui dovrebbe esserci solo un esofago). Ulcere duodenali Sindrome di Zollinger-Ellison

    : causato da gastrinomi (tumori), che provocano la produzione di troppo acido gastrico.

Presentazioni e forma di amministrazione

Esistono diversi tipi di Inhibitron, tutti prodotti da Liomont Laboratories. I principali sono:

    Capsule di inibitori

    : presentazione di scatola con flacone da 7, 15, 28 e 60 capsule di omeprazolo 10 mg o 20 mg. Inibitore F

    : presentazione in bottiglia, capsule di omeprazolo 20 mg. Infusione di inibitori

    : soluzione iniettabile, contiene omeprazolo sodico equivalente a 40 mg in una fiala monouso. Twit inibitore

    : presentazione in bottiglia, capsule da 20 mg di omeprazolo e 1100 mg di bicarbonato di sodio.

Dosaggio e usi consigliati per età

Presentazione Da 0 a 12 anni Adulti Volte al giorno
Capsule da 10 mg per la gastrite * 1 o 2 capsule uno
Capsule da 20 mg per ulcere gastriche e duodenali * 1 capsula o 2 in caso di ulcere che non guariscono (refrattarie) uno
Capsule da 20 mg per esofagite da reflusso * 1 capsula uno
Capsule da 20 mg per il trattamento della sindrome di Zollinger-Ellison * 3 capsule uno
Altri trattamenti > 80 mg/giorno * A parere del medico Due

** Secondo parere medico. Vai da uno specialista per indicarti l’uso e la dose corretti **

È importante sapere che queste dosi possono variare a seconda dell’obiettivo che il medico vuole raggiungere con la sua somministrazione. La maggior parte dei pazienti viene trattata con dosi da 20 a 120 mg al giorno, che equivalgono a 1-6 capsule da 20 mg.

Allo stesso modo, i pazienti con funzionalità renale e/o epatica compromessa non richiedono aggiustamenti del dosaggio.

Trova le farmacie vicino a teTrova filiale

Controindicazioni e avvertenze

    Generale

    : L’uso indiscriminato di Inhibitron può avere gravi conseguenze aiutando ad alleviare i sintomi delle ulcere gastriche maligne. È importante sapere che se l’indigestione acida è accompagnata da vomito, disfagia (incapacità di deglutire), melena (feci nere per la presenza di sangue degradato) o perdita di peso, è necessaria un’ulteriore valutazione per escludere tumori maligni. Da qui l’importanza della non automedicazione. Allergie o ipersensibilità

    : Non dovrebbe essere usato in caso di allergia all’omeprazolo. Mescolare con altri farmaci

    : Esistono vari farmaci che possono diminuire il suo tasso di assorbimento con l’uso di Inhibitron: farmaci antimiotici, farmaci antipiastrinici, farmaci antinfiammatori come la mesalamina o farmaci antiretrovirali. Altri farmaci possono potenziarne l’azione mediante l’uso di omeprazolo, come ad esempio: ansiolitici, antilettici,immunosoppressori o anticoagulanti.

L’elenco dei farmaci sopra descritto non è completo. Se prendi altri farmaci non menzionati, dovresti informare il tuo medico.

Compatibilità di Inhibitron in gravidanza e allattamento.

GRAVIDANZA

RISCHIO MOLTO BASSO

MOLTO BASSO

L’ALLATTAMENTO

RISCHIO MOLTO BASSO

MOLTO BASSO

  • Secondo gli studi effettuati daLaboratori Liomont, l’impiego diInibitorenon ha alcun effetto sullo sviluppo del feto, quindi è considerato un rischio molto basso, anche se è necessario prestare attenzione in caso di gravidanza e assunzione di qualsiasi altro farmaco, poiché Inhibitron potrebbe aumentare o diminuire la sua azione.
  • Allo stesso modo, non comporta alcun rischio per il bambino, secondo la paginae-allattamentoe 10 studi scientifici che supportano questa posizione. La piccola quantità diomeprazoloche potrebbe raggiungere il latte materno, è facilmente inattivato nello stomaco del bambino. Allo stesso modo, questo farmaco è autorizzato per l’uso in pediatria dal primo anno di età.

Effetti collaterali

L’inibitore è generalmente molto ben tollerato dalla maggior parte dei pazienti. In casi isolati sono state riportate reazioni lievi, tra cui:

    Sistema nervoso

    : insonnia, vertigini, mal di testa, sonnolenza, insonnia. sistema tegumentario

    : Prurito (prurito), eruzioni cutanee. sistema muscoloscheletrico

    : dolori articolari, dolori muscolari. Apparato digerente

    : Diarrea, flatulenza, costipazione.

Se si verifica uno di questi sintomi, consultare immediatamente il medico.

Controlla i prezzi dei farmaci

Carrello