Excedrin rezeptfrei online kaufen

26.00

Categoria:

VEDI OFFERTE

Cosa serve?:

Formula:Acido acetilsalicilico + Paracetamolo + Caffeina

Che cos’è?: farmaco brevettato

Presentazioni: 250 mg di Acido Acetilsalicilico + 250 mg di Paracetamolo + 65 mg di Caffeina

– Vendita di prescrizione

Rischi in gravidanza: alto

Rischi dell’allattamento al seno: sotto

Rischi con l’alcol: alto

Articolo rivisto e approvato dal nostro team medico seguendo la politica editoriale
Ultimo aggiornamento: 18/10/2019

Consulta il tuo medicoper sempre/NOautomedicare / Questo è unguida informativa

Indice

Guida informativa Excedrin

    Nomi commerciali:

    Excedrin, Excedrin Emicrania Nome generico:

    Acido acetilsalicilico + Caffeina + Paracetamolo Serve per i sintomi:

    Dolore forte e lieve

Cos’è Excedrin ea cosa serve?

Excedrin è un medicinale con proprietà analgesiche, composto da tre sostanze:Acido acetilsalicilico, Paracetamolofarmaci appartenenti alla famiglia diantifiammatori non steroideiAgiscono inibendo la sintesi delle prostaglandine (sostanze importanti per la regolazione della pressione sanguigna, della coagulazione del sangue, della risposta infiammatoria e dell’attività dell’apparato digerente), svolgono funzioni antinfiammatorie, antipiretiche (elimina la febbre) e analgesiche, comprende ancheCaffeina, una sostanza che viene utilizzata per migliorare l’efficacia dei farmaci.

È indicato per alleviare il dolore da lieve a grave, in particolare quelli prodotti dalle seguenti malattie:

  • Male alla testa
  • Freddo
  • Artrite
  • muscolare
  • Dentale
  • Sinusite
  • Coliche mestruali

Presentazioni e moduli di amministrazione

Il laboratorio Novartis commercializza Excedrin nelle seguenti presentazioni:

    Compresse:

    250 mg di Acido Acetilsalicilico + 250 mg di Paracetamolo + 65 mg di Caffeina. Scatola con blister da 2, 4,8,10, 24 o 48 compresse. Flacone da 10, 24, 48 compresse.

Dosi consigliate per età

Presentazione Da 0 a 12 anni Adulti Volte al giorno
compresse No Due 3-4

*Uso e dosaggio devono sempre essere prescritti da un medico*

Non aumentare la dose o utilizzare questo farmaco più spesso o più a lungo di quanto indicato, ad esempio per il dolore che dura più di 10 giorni o la febbre che dura più di 3 giorni.

Se ti fa male lo stomaco, puoi prenderlo con cibo o latte.

Conservare il flacone ben chiuso, in luogo asciutto ea temperatura non superiore a 30°C

Se dimentica una dose, la prenda non appena se ne ricorda, tuttavia, se è quasi l’ora della dose successiva, dovrebbe saltarla e continuare con il programma stabilito.

Assumere le compresse con molti liquidi.

Farmaci nei bambini:Il suo uso non è raccomandato nei bambini di età inferiore ai 12 anni, poiché la sua efficacia e sicurezza non sono state studiate in questa fascia di età.

Trova le farmacie vicino a teTrova filiale

Controindicazioni e avvertenze

    Generale

    : Dovrebbe essere controindicato nelle persone con malattie del fegato, ulcera peptica attiva,varicella, influenza che consumano anticoagulanti. I prodotti contenenti caffeina non dovrebbero essere consumati perché troppo può causare nervosismo, irritabilità, insonnia e, occasionalmente, battito cardiaco accelerato. Deve essere usato con cautela nelle persone con insufficienza renale e negli anziani. Se deve essere operato, informi il medico che sta assumendo questo medicinale. allergie

    : Non deve essere prescritto o somministrato se si è noti per essere allergici alla caffeina, all’acido acetilsalicilico e/o al paracetamolo. Mescolare con alcol:

    Le bevande alcoliche aumentano il rischio di danni al fegato e sanguinamento gastrointestinale in combinazione con Excedrin, pertanto non dovrebbero essere consumate insieme. Mescolare con altri farmaci

    : aspirina ,naprossene, ibuprofene ,celecoxib,diclofenac, indometacina e meloxicam aumentano il rischio di danni al fegato e sanguinamento gastrointestinale.

Compatibilità di Excedrin in gravidanza e allattamento

GRAVIDANZA

ALTO RISCHIO

ALTO

L’ALLATTAMENTO

A BASSO RISCHIO

SOTTO

    Excedrin non è raccomandato, presenta un rischio elevato e non può essere utilizzato durante la gravidanza.

    la pagina difarmaci.comricorda che la sua somministrazione non è raccomandata durante gli ultimi 3 mesi di gravidanza perché può causare sanguinamento nella madre o nel bambino durante il parto, nonché danni al feto. Excedrin è raccomandato, ha un basso rischio e può essere usato durante l’allattamento.

    Il portale specializzatoe-lactancy.orgafferma che i principi attivi vengono escreti in piccole quantità attraverso il latte materno, quindi non suggeriscono un rischio imminente per il bambino. Tuttavia, altre alternative dovrebbero essere utilizzate per i disturbi della madre.

Effetti collaterali

    orecchie:

    acufene, perdita dell’udito Pelle:

    gonfiore, orticaria, arrossamento, macchie rosse, facile lividi, prurito, desquamazione Respiratorio:

    respirazione difficoltosa Gastrointestinale:

    mal di stomaco, bruciore di stomaco, nausea, perdita di appetito, vomito, feci scure Sistema nervoso centrale:

    nervosismo, insonnia, febbre,vertigini, svenimento, ansia Cardiovascolare:

    battito cardiaco irregolare e/o veloce Urinario:

    variazione della quantità di urina Viso, labbra, lingua e gola:

    rigonfiamento

Excedrin può causare danni d’organo irreversibili e reazioni allergiche, pertanto, se si verificano uno o più dei sintomi sopra descritti, è necessario interromperlo e consultare un medico specialista.

Fonti mediche

Controlla i prezzi dei farmaci

Carrello