Mal d’orecchi rezeptfrei online kaufen

20.00

Categoria:

Che cos’è: Sintomo.

Colpisce: Una o entrambe le orecchie.

Tipo di malattia: Infettivo e infiammatorio.

I tempi di recupero: da 1 o 2 giorni a qualche settimana in caso di infezioni.

Articolo rivisto e approvato dal nostro team medico seguendo la politica editoriale
Ultimo aggiornamento: 06/09/2021

Consulta il tuo medicoper sempre/NOautomedicare / Questo è unguida informativa

Indice

Il dolore all’orecchio è solitamente causato da qualche altra condizione. Comprende qualsiasi dolore percepito dall’orecchio interno all’orecchio, così come il dolore che ha origine in altre parti del corpo ma è percepito come dolore nell’orecchio. A seconda della causa, può essere accompagnato da altri sintomi.

Alcuni dei principali sintomi che accompagnano un mal d’orecchi sono:

  • infiammazione.
  • Infezione.
  • Supuraciones.
  • Febbre .
  • Irritazione.
  • arrossamento
  • Ascolta i rumori interni.
  • Diminuzione dell’udito.
  • Perdita di equilibrio.
  • Alta pressione sanguigna.

Il dolore all’orecchio a volte può verificarsi senza una condizione o malattia reale, ad esempio quando c’è un cambiamento nella pressione esterna come si verifica sugli aeroplani o a bordo degli autobus. In questi casi si percepisce una diminuzione dell’udito, oltre al dolore, che però va via con il passare del tempo, quando si apre la bocca al massimo o si mastica una gomma.

Si dovrebbe prestare attenzione e non auto-prescriversi a causa di ciò. Si consiglia di rivolgersi a un medico specialista quando si manifesta senza cause evidenti come quella citata.

Farmaci correlati

  • Otilina
  • Di Profenid
  • Dorisina Flam
  • Deflusso
  • Dafloxen F
  • Dafloxen
  • Algitrina
  • sinale ottico

Farmaci per il dolore all’orecchio

Quali farmaci posso assumere?

Poiché il dolore all’orecchio può essere causato da molte malattie, anche quelle non direttamente correlate all’orecchio, possono essere prescritti molti farmaci. Alcuni dei più comuni includono quanto segue:

    antinfiammatori

    . Sono farmaci utili quando il dolore è correlato all’infiammazione, che è una delle cause più comuni. non steroidei come l’ibuprofene,Naprossenesoda o ilDiclofenacSono comunemente usati, poiché hanno anche proprietà analgesiche. I corticosteroidi sono usati principalmente quando c’è un’infiammazione causata da un’infezione virale. Questi includono betametasone e Analgesici

    . Servono solo ad alleviare il dolore senza attaccare la malattia. Paracetamolo, illidocainae lisina clonixinato sono usati molto frequentemente. antipiretici

    . Sono usati quando uno dei sintomi aggiuntivi è la febbre o la febbre. Il paracetamolo è il più frequente. antibiotici

    . I casi più estremi riguardano un’infezione batterica. In questi casi è necessaria la somministrazione di questi farmaci. Alcuni dei più frequenti lo sonoAmoxicillinae cefurossima. antimicotico

    . Quando l’infezione è correlata al fungo. Alcuni comuni lo sonoNistatinae Clotrimazolo. antivirali

    . Nei casi in cui il dolore è causato da virus, come la parotite, che possono causare dolore all’orecchio.Acicloviro Valacyclovir sono due dei più comuni.

Presentazioni Come fai a sapere quale scegliere?

    Compresse, capsule o pillole

    . È la presentazione più comune. Tra i farmaci più frequenti ci sono Aspirina, Cefuracet, Deflox, Dolotandax, Firac, Microrgan, Tempra, Voltaren Dolo, Zinnat, Zovirax, ecc. Compresse effervescenti

    . Alternativa orale rara per questa condizione. Aspirina e Zovirax sono i marchi più conosciuti. crema o unguento

    . Particolarmente utile per le infezioni dell’orecchio esterno. Uno dei marchi più popolari è Mycostatin. Sciroppo

    . Un’altra alternativa orale che è rara per questo tipo di malattia. I marchi includono Beadvance, Deflox,Ilosone, Neo Melufen, Zovirax, ecc. Gocce

    . Di uso molto comune per essere di applicazione diretta al luogo della sofferenza. Alcuni dei principali marchi sono Deflox, Earache Drops, Earache Reliefe, Soldrín, Synalar O , Tralic, Uvega, ecc. Soluzione iniettabile

    . Viene utilizzato principalmente per la somministrazione di antibiotici. I marchi principali sono Amikin, Ciproxina, Dolac, Dolo Neurobion Forte, Firac, Zinnat, ecc.

Medicinali per l’orecchio per bambini e neonati

Il dolore all’orecchio è molto comune nei bambini, più che negli adulti. Per questo motivo esistono diversi medicinali speciali per bambini, come ad esempio:

  • Medicinali per bambini. Deflox, Fosfocil Infantil, bambini Earache Relief, ecc.
  • Farmaci per bambini. Crealmicina pediatrica, ecc.

Rimedi naturali per il dolore all’orecchio

Con i rimedi casalinghi possiamo anche ridurre il dolore all’orecchio e combattere alcune delle condizioni che lo causano. Tra i più comunemente usati ci sono i seguenti:

    tè con olio d’oliva

    . Scaldare un po’ d’olio d’oliva con un aglio schiacciato. Una volta caldo, si applica con un batuffolo di cotone all’interno del condotto uditivo esterno con grande cura. Viene lasciato agire per un po’ per combattere l’infezione batterica. Gomma

    . Quando la causa del dolore è un cambiamento di pressione nell’ambiente, è sufficiente masticare una gomma per rimuoverlo.

  • Cipolla. La cipolla viene schiacciata per ottenere un liquido con cui viene imbevuto un batuffolo di cotone per applicarlo all’interno dell’orecchio.
  • olio d’oliva caldo

    . È usato per i blocchi del cerume che causano dolore. Alcune gocce vengono introdotte nell’orecchio che ha dolore e ti sdrai per 10 o 15 minuti sull’orecchio opposto. Ciò consente all’olio di funzionare. Se il dolore è in entrambe le orecchie, il processo viene ripetuto con l’altro lato.

  • impacchi di acqua calda. Vengono applicati nell’orecchio dove il dolore persiste per circa 5 minuti, inumidendo nuovamente l’impacco per mantenerlo a una temperatura calda che sia supportata senza bruciare.

Tipi di mal d’orecchi

L’otalgia o il dolore all’orecchio possono essere di due tipi a seconda della posizione della causa. A grandi linee, questa classificazione è la seguente:

    otalgia primaria

    . È il dolore causato da una condizione rilevabile direttamente nell’orecchio. Otalgia riferita o secondaria

    . Questo dolore si verifica nonostante il fatto che un controllo dell’orecchio non mostri che c’è alcuna condizione o danno diretto che lo causa. Può essere causato da qualche altra condizione lontana dalle orecchie

A seconda dell’intensità del dolore, questa condizione può essere lieve, moderata o grave, nonché persistente, occasionale o ricorrente, a seconda della sua durata e del momento in cui si manifesta. L’intensità del dolore non è direttamente correlata alla gravità, quindi puoi sentire un dolore molto forte con problemi lievi e quasi nessun dolore con condizioni gravi.

Cause del dolore all’orecchio e come prevenirlo

Le cause del dolore all’orecchio, a seconda della posizione della condizione, sono:

  • Aorecchio esterno:
      follicolite acuta

      – Di solito è causato da un’infezione batterica che ostruisce il follicolo pilifero all’esterno dell’orecchio. Otite esterna

      – Si presenta per infezione diretta della pelle nella parte esterna dell’orecchio. Otite esterna necrotizzante

      – È un altro livello di infezione più grave che si verifica nelle persone con basse difese, a causa di condizioni come l’AIDS, il diabete o la vecchiaia.

    • Ostruzioni con cerume o strati di pelle dura– Quanto è compatto può causare dolore, oltre al fatto che può anche aumentare quando si tenta di rimuovere il cerume o qualsiasi cosa stia causando l’ostruzione e il dolore.
    • Otite influenzale o miringite bollosa

      – È causato da infezioni virali nella parte esterna dell’orecchio, anche se può evolvere in un’infiammazione dell’orecchio medio. herpes ottico

      – Il virus dell’herpes provoca dolore ancor prima di formare le sue caratteristiche vescicole. Se non trattata immediatamente con antivirali e antinfiammatori, può verificarsi una paralisi facciale. Neoplasie dell’orecchio esterno

      – Sono tumori benigni o maligni che generalmente si verificano nell’orecchio esterno. Condrite e pericondrite

      – In questo caso è l’infiammazione dell’orecchio con presenza di infezione.

  • Orecchio medio

    :

      Otite media acuta

      – È l’infiammazione dell’orecchio medio, generalmente con presenza di pus dovuto ad infezione batterica o altre suppurazioni, oltre alla febbre. barotite acuta

      – Si verifica quando la tromba di Eustachio non è in grado di compensare le pressioni quando si verificano cambiamenti improvvisi. Il dolore può essere molto intenso. mastoidite acuta

      – È una complicanza dell’otite media acuta che può portare ad ascessi e richiedere antibiotici per via endovenosa.

    Per otalgia secondaria

    :

      Sinusite acuta

      – È l’infiammazione dei seni paranasali come conseguenza principalmente di un’infezione. Il dolore può essere percepito anche nell’orecchio. Gengive gonfie o denti doloranti

      – I problemi orali possono essere percepiti in molti casi come mal d’orecchi. Mughetto orale o ulcere

      – Il dolore si sente nell’orecchio soprattutto quando si formano sulla lingua o vicino alle tonsille. Disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare

      – Il dolore in queste condizioni può essere percepito in molti casi anche nell’orecchio. Possono essere coinvolti altri sintomi diretti legati all’orecchio, come la perdita di equilibrio. Condizioni del collo e reflusso

      – Sono un’altra causa secondaria di dolore all’orecchio. malattie degenerative della colonna vertebrale

      cervicale– Sia per problemi ossei che muscolari, anche alle spalle, potresti avvertire mal d’orecchi.

Per prevenirlo…

  • Evitare di nuotare in acque sporche o inquinate.
  • Stai lontano dai fumatori.
  • Asciugare delicatamente le orecchie dopo il bagno.
  • Evitare l’abuso di tamponi di cotone per pulire il condotto uditivo.

Come curare il dolore all’orecchio?

Quando si verifica dolore all’orecchio, è consigliabile rivolgersi al medico il prima possibile, per ottenere una corretta diagnosi della condizione e iniziare il trattamento in tempo. I passaggi da seguire sono:

  • Vai subito dal dottore.
  • Utilizzare i farmaci prescritti con la frequenza prescritta.
  • Mantenere una corretta igiene dell’orecchio.
  • Utilizzare impacchi di acqua calda se necessario.
  • Seguire altre istruzioni igieniche fornite dal medico.

Dovresti sempre essere consapevole che i farmaci stanno dando i risultati attesi o che la condizione sta peggiorando. Se non si vede alcun miglioramento in 2-7 giorni, a seconda della causa, è consigliabile tornare dal medico.

Malattie correlate

  • Calcolo renale
  • Calcoli biliari
  • Dolori mestruali
  • Dolore addominale
  • Male alla testa
  • Mal di stomaco
  • Mal di gola
  • dolore di gotta
  • Mal di denti
  • Dolori muscolari

Quale farmacia è più conveniente?

  • Farmacie Guadalajara
  • Farmacie simili
  • Farmacie Risparmio
  • Farmacie di Parigi
  • Farmacie Benavides
  • Farmacia San Paolo
  • Farmacie dell’Isseg
  • Farmacie Yza
  • Farmacie Walmart
  • Farmato
  • Altre farmacie

Trova il miglior Laboratorio

  • Simile
  • pioppo
  • Alfa
  • Jenner
  • azteco
  • Contalpa
  • Moreira
  • Elenchi
  • Aggiornare
  • Immagine
  • Altri Laboratori

Trova farmaci per:

  • Colite
  • infezioni dentali
  • sgonfiare
  • Mal di stomaco
  • Infezione allo stomaco
  • Mal di denti
  • allergie cutanee
  • Avvelenamento
  • Mal di gola
  • Reumatismi
  • Altre condizioni e sintomi

Assistenza sanitaria

  • Postday
  • Bedoietta
  • Bucofaringeo isodico
  • Sukrol
  • centro
  • Demograss
  • Messigina
  • Neurobio
  • Regenesi Max
  • Divise mediche
  • Altri prodotti

Medicinali

  • Chiuso
  • Tribedoce
  • Chol modificato
  • Bactiver
  • Ardoson
  • QG5
  • Loratadina Betametasona
  • Nullitamente
  • Dolo Neurobio
  • Festomar
  • Altri farmaci

Analisi

  • Test di gravidanza
  • Reazioni febbrili
  • Chimica del sangue
  • Coltivazione di urina
  • Profilo tiroideo
  • spirometria
  • Marcatori tumorali
  • Coprocultivo
  • Prova ELISA
  • Test HIV
  • Altre analisi

Strumenti per la salute

  • Calcolatore dell’IMC
  • Calcolatore nutrizionale
  • Calcolatrice di gravidanza
  • Calcolatrice mestruale
  • Calcolatore della funzione renale
Carrello