COSÌ rezeptfrei online kaufen

31.00

Categoria:

VEDI OFFERTE

Cosa serve?:

Formula:Acido acetilsalicilico.

Che cos’è?: Medicina brevettuale.

Presentazioni: 100 mg / 500 mg.

– Vendita senza ricetta.

Rischi in gravidanza: alto

Rischi dell’allattamento al seno: sotto

Rischi con l’alcol:

Articolo revisionato e approvato daLa nostra équipe medicaseguendo la politica editoriale
Ultimo aggiornamento: 13/02/2018

Consulta il tuo medicoper sempre/NOautomedicare / Questo è unguida informativa

Indice

Guida informativa ASA

    Nomi commerciali

    : ASA 100, ASA 500. Nome generico

    : Acido acetilsalicilico. serve per

    : Infiammazione/Dolore/Reumatismi/Febbre.

Cos’è l’ASA ea cosa serve?

L’ASA è un farmaco antinfiammatorio non steroideo che ha applicazioni diverse dalla lotta contro l’infiammazione, come il dolore e la febbre. Ha anche proprietà anticoagulanti che prevengono i blocchi nel cuore e nel cervello aumentando le sue applicazioni. Alcuni degli usi principali sono:

  • Trattamento didolore:
    • Capo.
    • Denti.
    • orecchie.
    • muscolare.
    • Mestruazioni.
  • Allevia i sintomi del comune raffreddore e dell’influenza.
  • Febbre

    . Emicrania

    .

  • Preventivo di embolie e altri disturbi cerebrali legati alla formazione di coaguli di sangue.
  • Prevenzione degli attacchi cardiaci nelle persone inclini, a causa di condizioni come diabete, ipertensione, età avanzata, fumo, obesità, ecc.
  • Artrite

    gioventù.

  • Osteoartrite, condizione artritica che colpisce la cartilagine delle articolazioni.
  • Artrite reumatoide, una condizione che si manifesta con dolore e infiammazione delle articolazioni dovuta alla degenerazione.
  • Febbre reumatica acuta, condizione che provoca infiammazione delle articolazioni, del cuore e dei vasi sanguigni, oltre ad altri organi, anche con presenza di dolore, infiammazione e febbre.
  • Spondilite anchilosante, un altro tipo di artrite che colpisce la colonna vertebrale e le articolazioni più grandi con gonfiore e dolore.
  • Altre condizioni con presenza di infiammazione e dolore.

I farmaci antinfiammatori non steroidei devono essere usati con cautela, poiché possono causare sanguinamento e ulcerazione nel tratto digestivo. Il farmaco è venduto al banco in Messico, ma è essenziale seguire le istruzioni sull’etichetta del prodotto e, preferibilmente, consultare un medico. Il suo uso come anticoagulante deve essere effettuato dietro prescrizione medica.

Presentazioni e forma di amministrazione

    Compresse da 100 e 500 mg

    di Acido Acetilsalicilico in scatole da 20 o 30 pezzi. Sono prodotti da Liomont Laboratories con i marchi ASA 100 e ASA 500.

Dosaggio e usi consigliati per età

Presentazione Da 0 a 14 anni Adulti Volte al giorno
compresse No 500 a 1000 mg 3. 4

*Interrogazioneal medico per ricevere la dose corretta.

Le dosi indicate nella tabella sono per ASA 500 nei suoi usi comuni per dolore, raffreddore, febbre, dolori e altri comuni disturbi non gravi.

L’ASA non è un medicinale appropriato per i bambini, poiché il suo uso nei bambini di età inferiore ai 14 anni è associato alla sindrome di Reye, che provoca gravi danni al fegato, stati confusionali e gonfiore del cervello.

Le dosi nella presentazione ASA 100 corrispondono al suo uso preventivo di attacchi di cuore, in dosi di 100 mg al giorno.

La dose massima raccomandata è di 4 g al giorno.

Trova le farmacie vicino a teTrova filiale

Controindicazioni e avvertenze

    Generale

    . Non usare su persone che stanno per subire un intervento chirurgico o che stanno sanguinando. Inoltre, non usare se sei malato di infezioni virali come l’influenza o la varicella. Non è raccomandato per persone con gravi danni ai reni o al fegato, persone con ulcere, asma o gastrite. Allergie o ipersensibilità

    . Non usare in soggetti allergici al farmaco o ad altri salicilati. Mescolare con l’alcol.

    Anche un consumo moderato di alcol può causare danni al fegato e sanguinamento dello stomaco. Mescolare con altri farmaci

    . Il suo uso è controindicato con un gran numero di farmaci, tra cui Fenitoina, Warfarin, Sulfonilurea, farmaci anticoagulanti, per la gotta o per il diabete.

Combinazione di ASA in gravidanza e allattamento

GRAVIDANZA

ALTO RISCHIO

ALTO

L’ALLATTAMENTO

A BASSO RISCHIO

SOTTO

L’ASA è considerato dalla FDA (Food & Drug Administration) un farmaco a rischio di tipo C durante i primi 2 trimestri e D per il terzo trimestre di gravidanza. Il laboratorio di produzione indica che i risultati dell’assunzione di questo farmaco durante la gravidanza possono essere un basso peso del bambino, anemia e aumento della mortalità. Per la madre, può causare un aumento del sanguinamento prima e dopo il parto, una gestazione più lunga o difficoltà durante il parto.

Secondo gli studi medici di e-lactancia.org, l’ASA è probabilmente a basso rischio. Il laboratorio di produzione ne sconsiglia l’uso durante l’allattamento perché filtra nel latte materno.

Effetti collaterali

L’ASA è ben tollerato dall’organismo se utilizzato nelle dosi indicate. In generale, reazioni avverse come le seguenti possono verificarsi in più di 1 persona su 100:

    Apparato digerente

    – Bruciore di stomaco, sensazione di pesantezza, bruciore, nausea, flatulenza, ecc.

Altri effetti collaterali che possono verificarsi meno frequentemente e possono interessare meno di 1 persona su 100 sono:

    Apparato digerente

    – Ulcere, sanguinamento nell’esofago o nello stomaco, vomito, ecc. sanguinamento

    – Nelle gengive, nell’intestino, nel cervello, nelle vie urinarie, con presenza nelle urine, ecc. disturbi della pelle

    – Lividi, eruzioni cutanee, prurito, ecc. Sistema nervoso centrale

    – Mal di testa e vertigini. disturbi del fegato

    – Ingiallimento degli occhi o della pelle, danni al fegato, ecc. disturbi dell’orecchio

    – Acufene, diminuzione e perdita dell’udito. Anemia

    . Danno ai reni

    .

È importante informare un medico di eventuali effetti collaterali che si verificano. Nel caso in cui suonino o diminuiscano il senso dell’udito, il trattamento deve essere interrotto immediatamente e consultare un medico.

Controlla i prezzi dei farmaci

Carrello