Alfacip acquistare online senza prescrizione medica

Categoria:

Uso comune

Alfacip (un analogo della vitamina D) contiene come principio attivo alfacalcidolo e somministrato per il trattamento di condizioni con problemi del metabolismo del calcio causate da disturbi idrossilazione 1-α, come quando vi è riduzione della funzione renale. Le condizioni sono trattati da Alfacip osteodistrofia renale, iperparatiroidismo (un disturbo da deficit di ormone paratiroideo, la sostanza necessaria per l’assorbimento di calcio e fosforo), ipoparatiroidismo, ipocalcemia neonatale, rachitismo nutrizionale e malassorbimento e osteomalacia, pseudo-deficit (D-dipendente) rachitismo e l’osteomalacia, hypophosphataemic rachitismo vitamina D resistente e osteomalacia, osteoporosi.
Dosaggio e direzione

dose giornaliera di Alfacip è di 1 mcg / die. La dose deve essere ridotta nei neonati anziani e bambini prematuri, i bambini sotto i 20 kg di peso corporeo.
Precauzioni

I pazienti trattati con Alfacip dovrebbe essere regolarmente controllato per evitare ipercalcemia per i livelli plasmatici di calcio, l’ormone paratiroideo, fosfatasi alcalina, radiografici e le indagini istologiche. I test sono necessari soprattutto per i pazienti con insufficienza renale cronica a causa del declino della funzione renale può essere aggravata da ipercalcemia prolungata.
Controindicazioni

I pazienti con ipercalcemia, calcificazione metastatica, iperfosfatemia (tranne quando si verificano con ipoparatiroidismo) o ipermagnesiemia, la tossicità della vitamina D o ipersensibilità alla vitamina D o suoi analoghi non può essere trattata da Alfacip.
Possibili effetti collaterali

Le seguenti reazioni avverse possono verificarsi: ipercalcemia, malessere, stanchezza, debolezza, nausea e vomito, mal di testa e vertigini, stitichezza o diarrea, bocca secca, dolori addominali o gastrointestinali quali bruciore di stomaco, palpitazioni cardiache, ossee, dolori muscolari e articolari.
Interazione farmacologica

Il trattamento a lungo termine con farmaci anticonvulsivanti, tra cui la fenitoina, possono modificare il metabolismo della vitamina D e calcio. Ciò si traduce in malattie del metabolismo osseo e ipocalcemia e sequestri anche. Monitoraggio dei livelli di calcio nei pazienti sui farmaci antiepilettici è richiesto.
Dose

Se hai dimenticato di prendere la dose nel tempo, si prega di farlo non appena si ricorda. Ma non prendete se è troppo tardi, o quasi ora per la dose successiva. Non aumentare la dose raccomandata. Assumere a circa alla stessa ora ogni giorno per evitare di perdere una dose.
Overdose

Segni di sovradosaggio Alfacip possono essere le seguenti: febbre alta, pressione alta, battito cardiaco irregolare, mal di stomaco (grave).
Conservazione

Conservare a temperatura ambiente tra i 59-77 F (15-25 C) lontano dalla luce e dall’umidità, bambini e animali domestici. Non utilizzare dopo termine di scadenza.
Declinazione della responsabilita

Noi forniamo solo informazioni di carattere generale su farmaci che non copre tutte le direzioni, integrazioni farmacologiche, o precauzioni. Informazioni presso il sito non può essere utilizzato per l’auto-trattamento e di auto-diagnosi. Eventuali istruzioni specifiche per un particolare paziente deve essere concordato con il proprio consulente sanitario o medico incaricato del caso. Decliniamo l’affidabilità di queste informazioni e potrebbe contenere errori. Noi non siamo responsabili per qualsiasi danno diretto, indiretto, speciale o di altro indiretta, a seguito di qualsiasi uso delle informazioni su questo sito e anche per le conseguenze di auto-trattamento.

Carrello